standard-title U.O.C. Progettazione e Manutenzione Edile ed Impianti

U.O.C. Progettazione e Manutenzione Edile ed Impianti

Alla U.O.C. “Progettazione e Manutenzione Edile – Impianti – Tecnologie” sono attribuite le seguenti competenze: 

Area “Progettazione e manutenzione edile”:

  • programmazione annuale e triennale lavori edili;
  • manutenzioni ordinarie e straordinarie edili;
  • manutenzioni ordinarie e straordinarie relative al settore edile;
  • progettazione, direzione lavori, R.U.P., coordinamento sicurezza, contabilità lavori;
  • certificazioni di corretta esecuzione e attività di collaudo;
  • predisposizione e gestione contratti di pertinenza della struttura;
  • richiesta e acquisizione pareri, concessioni, licenze autorizzazioni;
  • procedure di appalto lavori edili;
  • partecipazione commissione di gara appalto lavori;
  • gestione rapporti con professionisti esterni;
  • aggiornamento garanzie assicurative, fideiussioni, cauzioni;
  • gestione patrimonio immobiliare dell’Ente;
  • liquidazione fatture di competenza;
  • istruttoria e proposizione atti deliberativi;
  • adozione provvedimenti dirigenziali.

Area “Progettazione e manutenzione impianti”:

  • programmazione annuale e triennale lavori impiantistici;
  • manutenzioni ordinarie e straordinarie impiantistiche;
  • manutenzioni ordinarie e straordinarie relative al settore impiantistico (idraulico, fognario, telefonico, telematico, gassoso, di aerazione, di riscaldamento, elevatori);
  • progettazione, direzione lavori, R.U.P., coordinamento sicurezza, contabilità lavori;
  • certificazioni di corretta esecuzione e attività di collaudo;
  • predisposizione e gestione contratti di pertinenza della struttura;
  • richiesta e acquisizione pareri, concessioni, licenze autorizzazioni;
  • procedure di appalto lavori impiantistici;
  • partecipazione commissione di gara d’appalto;
  • gestione rapporti con professionisti esterni;
  • aggiornamento garanzie assicurative, fideiussioni, cauzioni;
  • procedure di fuori uso e fine uso di beni mobili ed attrezzature in collaborazione con le altre strutture interessate;
  • consulenza per acquisizione arredi, sanitari e non;
  • collaudo e messa in servizio di apparecchiature e relativi arredi;
  • manutenzione ordinaria e straordinaria arredi;
  • liquidazione fatture di competenza;
  • istruttoria e proposizione atti deliberativi;
  • adozione provvedimenti dirigenziali.

 

Area “tecnologie (ingegneria clinica)”:

  • Inventario tecnico: censimento, etichettatura, classificazione e successivo aggiornamento dell’inventario delle apparecchiature sanitarie e archivio generale della manualistica;
  • Collaudo di accettazione: procedure tecniche, amministrative e prestazionali svolte sulla base delle normative di riferimento dei diversi paesi. Rilevamento dei valori e parametri iniziali ai fini della sicurezza elettrica e del successivo controllo delle apparecchiature;
  • Manutenzione correttiva: interventi su chiamata, in caso di guasto, per ripristinare il corretto funzionamento, garantendo una adeguata performance di servizio in termini precisione e rapidità nella risoluzione dell’evento;
  • Contratti con le aziende produttrici delle apparecchiature per garantire supporto operativo e formativo nonché approvvigionamento delle parti di ricambio;
  • Manutenzione preventiva: controlli e tarature svolte secondo specifici protocolli operativi di riferimento. Gli interventi vengono programmati secondo gruppi omogenei di apparecchiature sulla base della dislocazione e della disponibilità delle stesse;
  • Verifiche di sicurezza elettrica, controlli funzionali: controllo del mantenimento nel tempo dei requisiti di sicurezza delle apparecchiature, in modo particolare relativamente alla connessione con la rete elettrica di alimentazione;
  • Esecuzione di prove strumentali, finalizzate al controllo di qualità delle prestazioni erogate con le relative tarature e calibrazioni.
  • Pianificazione degli investimenti tecnologici in apparecchiature e dispositivi medici, redazione dei piani di rinnovo, integrazione e potenziamento;
  • Valutazione tecnica comparativa delle nuove tecnologie (Health Technology Assessment).
  • Liquidazione fatture di competenza;
  • Istruttoria e proposizione atti deliberativi;
  • Adozione provvedimenti dirigenziali.

Il servizio tecnico è dotato di Certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità UNI EN ISO Modulo interno per richiesta intervento tecnico su apparecchiature

 

Riferimenti

 

 

Direttore

Ing. Ciro Frattolillo

Segreteria

Segreteria:  0815903319 Fax : 0815903807 E-mail : c.frattolillo@istitutotumori.na.it

pec :  ufficiotecnico@pec.istitutotumori.na.it

 

Modalità di Accesso

 

 

Informazioni

Orario di Ricevimento : mercoledì e venerdì dalle ore 10:00 alle 12:30 previo appuntamento

Ubicazione

Palazzina adiacente a quella scientifica

 

 

Staff

 

 

Dirigenti

Ing. Ciro Frattolillo – c.frattolillo@istitutotumori.na.it
Ing. Michela D’Antò – m.danto@istitutotumori.na.it

Ing. Pierpaolo Furgas – pierpaolo.furgas@istitutotumori.na.it

Ing. Raffaele Matrisciano – raffaele.matrisciano@istitutotumori.na.it

 

 

Collaboratore

Sig.ra Grazia Di Stasio – g.distasio@istitutotumori.na.it

Tecnico-Professionale

Ing. Raffaele Currarone – r.currarone@istitutotumori.na.it

 

 

Assistente Amministrativo

Sig. Giovanni Micieli – g.micieli@istitutotumori.na.it

 

Sig.ra Marianna Russo – m.russo@istitutotumori.na.it

 

Sig. Federico Basilica – f.basilica@istitutotumori.na.it

 

 

Assistente Tecnico

Geom. Sabatino D’ Antuono – s.dantuono@istitutotumori.na.it