standard-title Nuove terapie e meno costi per la Sanità con i farmaci già approvati. Parte il progetto europeo REMEDi4ALL

Nuove terapie e meno costi per la Sanità con i farmaci già approvati. Parte il progetto europeo REMEDi4ALL

Nuove terapie e meno costi per la Sanità con i farmaci già approvati.

 Parte il progetto europeo REMEDi4ALL

Un consorzio multidisciplinare che coinvolge ventiquattro organizzazioni europee tra cui quattro italiane: tre Istituzioni di ricerca come l’Istituto Nazionale Tumori Fondazione Pascale di Napoli, l’Istituto Di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e l’Istituto Ortopedico Rizzoli nonché l’azienda Dompé farmaceutici Spa.

L’obiettivo comune è quello di rendere disponibili terapie già in uso clinico e riposizionarle per altre indicazioni terapeutiche, in particolare tumore al pancreas, Covid e malattie rare, con grandi vantaggi economici e sociali.

EATRIS, l’infrastruttura europea per la medicina traslazionale, di cui sono membri tutti e tre gli Istituti Pubblici Italiani, guiderà il consorzio. Il progetto finanziato nell’ambito di Horizon Europe per 23 milioni di euro, di cui oltre 4 milioni ai quattro enti italiani, ha come data di avvio il 1 settembre e durerà 5 anni.

Loading…